Isola d'Elba

Benvenuti nel Blog, siete liberi di lasciare la vostra opinione, qualunque essa sia, su Rio nell'Elba e non solo....


Visualizzazione ingrandita della mappa
Link consigliati:
Google
Wikipedia
Flickr
Youtube
Speedtest
Clipperz
Skype
MediaFire
MediaFire
Image Loop
Imageshack
Beppe Grillo
Wolfram|Alpha
Link consigliati:
Polisportiva
U.S.D. Elba 2000
Elbareport
Tenews
Camminando.org
Federico Regini
Davide Solforetti
Dario Ballini
Il Vicinato
Elbacomunico
Elbanetwork
Porto Azzurro Blog
Circolo S. Pertini
Comune di Rio nell'Elba


Firefox 3



Vota questo sito!

Segnala questo Blog ad un tuo amico: clicca qui

Meteo a Rio nell'Elba



Page 1/500: (1) [2] [3] [4] [5] [6] [>] [»] Scrivi un Messaggio nel Blog
Autore Messaggio
X Comitatto
Messaggio 14972 del 20.09.2017, 09:53
Provenienza: Estero
Ognuno giustamente può esprimere le sue opinioni, ma Gaetano al di la' della sua posizione che per te possa essere giusta o sbagliata, ha fatto sicuramente più di te per Rio elba e quindi più riese di te! Ce ne fossero..
ICI
Messaggio 14971 del 20.09.2017, 09:13
Trasparenza e competenza. Parli la responsabile !
ICI
Messaggio 14970 del 20.09.2017, 08:45
Cosa è questa storia dell'ICI evasa? Mi potete per favore fare un riassunto?
riese
Messaggio 14969 del 20.09.2017, 08:43
Provenienza: murelline
A quei cittadini che si lasciano trasportare solo da rancorose storie di contributi non più percepiti, vorrei fargli presente che Rio è stato portato all'osso. Cosa ci resta ormai? Lasciarci andare e vivere nei ricordi o rimboccarci le maniche tutti quanti insieme e cercare la via migliore per rinascere dalle ceneri?. Chiunque sia stato a ridurci così, poco importa ormai, la voragine è grande e quindi a noi comuni cittadini che non ambiamo a nessuna poltrona, non ci resta che essere obiettivi, e cercare una via di uscita per il bene di tutti. Non è un voto contro qualcuno o a favore dell'altro. E' solo un atto di coraggio e di voglia di iniziare una nuova strada. Gli anni delle sassaiole sono finite eravamo nel lontano 1930! Ma se quegli uomini e donne pieni di coraggio e di ideali fossero oggi nelle nostre condizioni, non esiterebbero a dire SI. I nostri nonni,i nostri genitori, hanno lavorato insieme fianco a fianco Riesi- Piaggesi-Capoliveresi nel duro lavoro delle miniere, non credo che si sentissero poi tanto diversi gli uni dagli altri. Le nostre Comunità hanno già famiglie che si sono fuse, donne Riesi hanno sposato Piaggesi, quindi perchè predicate la perdita d'identità! In questo particolare momento serve solo saggezza e pensare senza vedere nell'altro un nemico, ma un'occasione da prendere al volo.
piaggese
Messaggio 14968 del 20.09.2017, 08:18
Provenienza: cavo
" Nasce il Comitato del No" capitanato da Gaetano D'Auria... Ma dove crede di andare? Lui ci mette la faccia, gli altri in panchina tirano le file. Aspetto le spiegazioni che darà del no. Spero che non ci venga a raccontare che con la fusione perdiamo le nostre origini, le nostre tradizioni, la nostra cultura....! Ovvia smettiamola con queste banalità e cerchiamo di essere un poco più concreti e razionali. Partiamo dai conti del Comune, e poi vediamo se i grandi cervelloni del no, i ragionieri ,i tecnici ecc ci spiegano come poter risanare e far andare avanti una intera comunità... Guarda che anche se voti no....tu ed il tuo seguito ...fondi per le Associazioni non credo ce ne siano...a meno che tu trovi un altro "fesso" che ti finanzia senza chiedere rendiconti...Se ami questo paese come vuoi farci credere, aiutalo nel cambiamento, vedrai sarà un passo in avanti non per te nè per me, ma per i nostri figli. Smettila con queste assurde prese di posizione e ritorna ad essere quello che sai fare meglio, anche senza lilleri. Ciao
Per conti e conticini
Messaggio 14967 del 20.09.2017, 07:27
Dici ...se, ... se, ..."se i cittadini pagano ... l'ici ..."
Perché dovrebbero farlo se a cominciare da chi deve dare l'esempio non viene fatto? Risponda anche la funzionaria.
X Rifletti
Messaggio 14966 del 19.09.2017, 22:19
Sanno che la partita oramai Ă© persa; non resta che avvelenare i pozzi.
Rifletti
Messaggio 14965 del 19.09.2017, 22:09
Provenienza: Rio
Egregio Sig./Dr. Domanda (mess. 14950) ci spiega come ha fatto a "leggere le messe in mora" inviate dal Sindaco?; sono atti secretati e sottratti all'accesso perfino per i consiglieri, figuriamoci per un semplice cittadino. Ci viene a spiegare anche cosa contesta la Corte .... Si rende conto di cosa sta parlando ?
Comitatto
Messaggio 14964 del 19.09.2017, 21:55
Provenienza: Rio
Non trova pace, da quando si è dimesso dalla presidenza della polisportiva di Rio nell'Elba, e si che è cresciuto e proviene da un posto di pace e serenità. Non è per niente Riese, non ha nulla a che vedere con noi, non appartiene alla nostra storia ma vorrebbe dirci cosa dobbiamo fare. Vuole attivarsi con persone che non siano coinvolte attivamente in politica (queste sovrintenderanno alle manovre da dietro le quinte) Insomma non vuole la fusione tra gli attuali comuni di Rio nell'Elba e Rio Marina. Lui "pensa" che con amministratori capaci (lui compreso?) i due paesi possano emergere come gli altri comuni elbani. Ma fino ad oggi dov'era? e si che ha ripreso con tanto di video .... (supponiamo anche con tanto di autorizzazione) il Consiglio Comunale dove si è discusso del baratro finanziario in cui è precipitato il nostro paese. Nonostante tutto, LUI pensa che si possa emergere ... Un personaggio in cerca di autore o, meglio, in cerca di visibilità, di un ruolo. Sostiene che non esiste un comitato "ufficiale" che spieghi le ragioni del si. LUI costituirà un comitato UFFICIALE (in che senso?) del no. In questo autunno finalmente piovoso, alcune persone cercano di prepararsi uno spazio per un eventuale futuro. Chi in politica e chi nelle passioni che gli sono più care. Cultura, per chi è avvezzo a scrivere libri e storielle, sport per chi è appassionato, in particolare, della disciplina calcistica. Altri, magari, sono più passionali o meglio più per il campanile anche se ormai anacronistico, ma non pensano minimamente che questo paese è ormai alla frutta, che non ci sono bacchette magiche per risollevarne le sorti e che l'unica alternativa è la fusione che nelle cose, a ben vedere, anche se non formalizzata è già in essere da molto tempo.
X conti e contini
Messaggio 14963 del 19.09.2017, 21:40
E la soc Etruria non aveva nienta da ridire, visto che ha rotto le scatole anche per 10 euro? Forse 120 mila erano troppo grandi per loro?
Per conti e contini
Messaggio 14962 del 19.09.2017, 21:20
capace di tutto è stata quella che aveva da pagare ici per circa 120.000 € e grazie alla sua posizione l'ha svangata!
Amarcord ......
Messaggio 14961 del 19.09.2017, 20:42
Provenienza: Canali
Guarda che avevi ragione a essere delusi dalla giunta Alessi . Fatto poco, meno del minimo sindacale. Molte discussioni politiche , il consiglio comunale occupato da ordini del giorno sugli argomenti deli giornali nazionali ... Ma poi per Rio poco e punto . Ma non perché non c'erano soldi ... Perché non hanno cercato nessun finanziamento , nessun nuovo progetto . A mala pena hanno portato avanti le cose incominciate dalla Morina . Lei si che si é data da fare e se ha fatto mutui li ha fatti per fare opere pubbliche . La scuola era aperta e funzionava . Ha sistemato il cimitero vecchio e nuovo , il padreterno , la chiusa , la Pietà. E poi ve le ricordate le estati ? E gli inverni al teatrino ? I fatti sono questi non è partigianeria ! Poi ognuno si può fare la propria opinione !
Conti e conticini
Messaggio 14960 del 19.09.2017, 20:35
Provenienza: Panchina Fernando
Per riese molto informato : visto che sai che alla verifica di cassa erano presenti in banca un milione d trecento mila , vuol dire che quel giorno c'era quella cifra . Oggi potrebbe essere diverso : se i cittadini pagano la tarsu , se il ministero manda i soldi, il risultato può cambiare e di molto . Poi risulti molto ignorante di ragioneria pubblica , mettendo insieme cassa libera e vincolata . Te mangeresti spaghetti con bulloni ? Certo per far tornare i vostri discorsi....siete proprio .. Capaci di tutto ...
Allibito
Messaggio 14959 del 19.09.2017, 17:22
Provenienza: Rio Elba
Ho letto la stampa.....ce ne rendiamo conto in che mani siamo? Non ci sono parole!!!!!!!!
Rio, nasce sui social il gruppo "No al Comune Unico"
Messaggio 14958 del 19.09.2017, 15:43
Provenienza: Creato da Gaetano D’Auria a poco più di un mese dal referendum
Gaetano D'Auria A poco più di un mese dalla data del referendum sulla fusione delle due Rio entra nel vivo il dibattito tra i favorevoli e i contrari. Proprio in queste ore su Facebook è nato il gruppo “No al comune unico” dove lo slogan “In 2 è più bello e ci vogliamo bene lo stesso” riassume chiaramente il pensiero del suo fondatore in vista del referendum fissato per domenica 29 e lunedì 30 ottobre. Il gruppo è stato creato da Gaetano D’Auria, residente a Rio nell’Elba, e fermamente contrario alla fusione dei due paesi del versante orientale dell’isola. “La decisione della fusione – ci spiega D’Auria – non viene dal cuore dei cittadini. Mi sembra una scelta improvvisata. Penso che con amministratori capaci i due paesi possano emergere come gli altri comuni elbani e poi non capisco perché dobbiamo essere noi i pionieri delle fusioni all’isola. Anche rispetto alle altre regioni italiane con un gran numero di comuni, come la Liguria e la Lombardia, è incomprensibile che solo la Toscana debba ridurne il numero. A un mese dal voto poi – continua - non esiste neanche un comitato ufficiale che spieghi le ragioni del si e la discussione si sta limitando ai social”. A sostegno della fusione esiste infatti il gruppo facebook chiamato “Comune di Rio” dove negli ultimi mesi si è acceso il dibattito. Una strada quella dell’istituzione del comitato che invece D’Auria sembra voler percorrere. “L’intenzione c’è – continua – ma solo con persone che non siano coinvolte attivamente in politica”. Intanto per giovedì 21 settembre nella sala consiliare del comune di Rio Marina è in programma un incontro sulle ragioni del si alla riunificazione dei due paesi. “Occasione – spiega la nota a firma del sindaco di Rio Marina Renzo Galli e dell’ex primo cittadino di Rio nell’Elba Claudio De Santi - per discutere della situazione finanziaria sulla quale si basa la riunificazione dei due comuni”.
X Riese
Messaggio 14957 del 19.09.2017, 15:11
Allora sei proprio duro duro. I soldi ci sono e .... basta! Sembra che i vecchi amministratori stiano vendendo case e terreni di proprietrĂ  per costituire il gruzzolo e non darla vinta a De Santi. PerĂł non Ă© giusto ... Loro sanno dove sono i soldi e cosĂ­ vincono la Caccia al Tesoro di Rio e si riprendono la % del 90? Allora siamo punto e daccapo: al Comune restano le briciole. Diabolici.
Ivano
Messaggio 14956 del 19.09.2017, 15:09
Amici miei,
sono partner di due societĂ , CRS Italia e BMR consulting.
Ambedue lavorano con la formula "Success fee" (% sui risparmi effettivamente condivisi e ottenuti) a cui ovviamente sono assoggettato anche io per la Value Analysis.
Avendo un po' di esperienza in queste ... "cacce al tesoro" mi sento di suggerire ai possibili cacciatori Riesi, di risparmiare le forze e dedicarsi, visto il periodo, o alla caccia se muniti di Porto d'armi, o alla pesca, o alla raccolta di funghi ... vista la stagione.
Riese
Messaggio 14955 del 19.09.2017, 14:45
L' ultima verifica di cassa di pochi giorni fa dava il risultato di 1300000. Se questo è il dato della cassa libera e vincolata insieme e nella sola cassa vincolata avrebbero dovuto esserci 4300000, mi dite se c'è tutto? è vero che i dati non sono comparabili perché uno del 2017 e uno del 2014, ma insomma...!!! Ci arriva anche Pierino che fa la terza elementare....
Caccia al Tesoro di Rio
Messaggio 14954 del 19.09.2017, 14:40
Organizziamo una Caccia al tesoro di Rio, che nel tempo il Comune, attraverso i propri sindaci, ha depositato da qualche parte. Chi lo trova avrĂ  diritto ad un premio pari ad una %, come quella riconosciuta alla societĂ  Etruria. Non puĂł partecipare alla caccia l'ex sindaco De Santi.
x sospettoso
Messaggio 14953 del 19.09.2017, 12:48
I soldi c'erano ... ma non erano disponibili. Fatti spiegare il trucco, perchè neanche De Santi è riuscito a capirlo. Gli equilibrismi finanziari di Rio sono da manuale.
Sospettoso
Messaggio 14952 del 19.09.2017, 11:39
Provenienza: Rio
0g come molti altri riesi ,ero rimasto molto deluso dalla politica di 'immobilismo economico totale' posta in essere dalla Giunta Alessi. Per questo motivo alle successive elezioni avevo deciso di votare 'gli altri'. A questo punto temo di avere capito perche' Alessi NON SPENDEVA: si era accorto che i soldi. Non c'erano e non osava dirlo ? Il dubbio rode.....
X riese d'adozione
Messaggio 14951 del 18.09.2017, 21:18
Tutto chiaro. Ma se tua moglie, che tiene la contabilità della casa, ti dice che il cc è positivo e ti nasconde una miriade di debiti per cui il cc andrebbe sotto, sempre ammesso che la banca ti permetta da andare sotto, tu cosa diresti o ... faresti a tua moglie? Nel nostro caso hai una opzione in piú: licenziare la moglie; invece io credo che al marito facesse comodo credere alla moglie... sperando che le cose si aggiustassero col tempo o .. col nuovo marito.
Domanda
Messaggio 14950 del 18.09.2017, 19:58
Provenienza: Piazza
I latini dicevano che le parole scritte rimangono e allora a me , più di sentire le chiacchiere, mi piace leggere , documentarmi . Così mi faccio un quadro più chiaro . Nello stralcio della relazione del sindaco, pubblicata sul blog, verso la metà é scritto :" gli atti di costituzione in mora, indirizzati a me sindaco , sono nominativi e sono quindi atti in cui il sindaco non può sottrarsi ". Avevo chiesto di leggere le messe in mora di cui tanto si discute, relative a via Aldo Moro, e ho notato una differenza. La messa in mora inviata dal sindaco fa riferimento ad un contributo che sarebbe arrivato e non usato per fare l'opera . La Corte invece contesta che si sia chiesto un mutuo e si siano pagate le rate , senza realizzare l'opera è l'ammontare delle rate rappresenta il danno economico da rifondere eventualmente. Allora domando all'ex sindaco o a chiunque voglia rispondermi, se lui ha risposto ad un ordine perentorio della Corte dei conti, dal quale non si poteva esimere, perché non ha contestato le stesse cose ? Non è una gran fisa, ma alla fine se uno racconta verità un po' sistemate, insomma per un pubblico ufficiale non è mica bello ! Grazie anticipate per la pubblicazione e la risposta . Non mi firmo, come tutti .
Mozzo
Messaggio 14949 del 18.09.2017, 18:18
Provenienza: Barca a broglia
Le promesse della campagna elettorale di De Santi erano frutto di una conoscenza di bilanci ufficiali in positivo.
Le condizioni reali fin qui accertate dagli organi deputati a farlo dicono il contrario per cifre rilevanti che viceversa portano a grossi sacrifici e quindi l'impossibilitĂ  di mantenere gli impegni presi, per colpe altrui, con chi ha dato fiducia.

Inoltre,
in condizioni normali, con un timone ben saldo in mano ed una barca che risponde ai comandi e non con falle vistose, uno potrebbe anche pensare di affrontare la tempesta.
Se però oltretutto l'equipaggio è ridotto (mancano i 6 funzionari di Capoliveri che sono già saltati nelle scialuppe di salvataggio), chi è restato è in attesa dello "zot" divino, anziché azionare le pompe si aggrappa al timone per andare nella direzione opposta a quella del comandante, o uno è un pazzo suicida oppure è bene che lanci il "si salvi chi può" dopo aver fatto tutto il possibile per non far andare la barca sugli scogli e avendo messo la prua in direzione del porto sicuro di Rio Marina.
Specialista
Messaggio 14948 del 18.09.2017, 17:57
Provenienza: Casa della riflessione
Per il "povero" mortale. Io non credo che il blog, i suoi frequentatori e financo il Sindaco De Santi siano attrezzati per risolvere i tuoi dubbi e, sopratutto, i tuoi problemi. Per quelli devi rivolgerti a qualche specialista che con poche sedute, vedrai, ti farà capire. Inoltre mi corre l'obbligo di informarti che quando si pongono domande ad un Sindaco (adesso ex) è necessario firmarsi, altrimenti devi porle in prima persona al diretto interessato, guardandolo nelle palle degli occhi. Cose difficili eh?
Per Sindaco De Santi
Messaggio 14947 del 18.09.2017, 15:39
...io che sono un povero mortale mi potrebbe cortesemente far capire con parole semplici i motivi per i quali è stato "costretto",insieme al C.C. di Rio Elba,a dare le dimissioni??? ...se ricordo bene anche il Comune di Porto Azzurro,quando vinse l'elezioni Luca Simoni, si è trovato in cattive acque finanziarie,circa 3.000.000,00 e come hanno reagito i nuovi amministratori? Certamente in primis non abbandonando le nave e in seguito a cercare una soluzione per il ripiano del grosso debito. .....Attendo risposte... Grazie
disarmato
Messaggio 14946 del 18.09.2017, 13:06
Provenienza: la pila
A distanza di pochi giorni dalle dimissioni del Sindaco De Santi, rifletto sulla situazione Amministrativa del Comune e non riesco a capire come qualche persona sia felice e baldanzosa che il Sindaco si sia dimesso. Rifletto fra me e me e dico: Ma dove ho vissuto in tutti questi anni? Come ho fatto a non vedere e capire quanta ottusità ancora sia radicata nelle persone. Donne che reputavo non dico "cime" ma con un titolo di studio, con un impiego normale, con impegni vari e ad un tratto le vedo sotto un' immagine completamente diversa. Vedo rancore, cattiveria,livore,ottusità. Mamma mia che brutto risveglio ! Voglio però confidare nella giustizia, anche se lenta, aspetto. Voglio vedere le loro facce quando sarà messo fine a questo capitolo. Mi dispiace sindaco, so che ce l'ha messa tutta come i suoi consiglieri, I Riesi non sono solo quattro galline spennacchiate,ma c'è una comunità laboriosa, onesta, lontana dalle spartizioni politiche, lontana dalla voglia e ambizione del potere, viva. Siamo persone oneste. Aspettiamo fiduciosi che le nuove generazioni dimostrino più saggezza di quella che hanno saputo dare i loro padri.Li lascio e le lascio festeggiare...ma cosa? Qualcuno me lo spieghi, perchè io veramente mi sento disarmato.
Che coraggio ...!
Messaggio 14945 del 18.09.2017, 09:06
data:image/jpeg;base64,/9j/4AAQSkZJRgABAQAAAQABAAD/ 2wCEAAkGBwgHBgkIBwgKCgkLDRYPDQwMDRsUFRAWIB0iIiAdHx8kKDQsJCYxJx8fLT0tMTU3Ojo
6Iys/ RD84QzQ5OjcBCgoKDQwNGg8PGjclHyU3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc
3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3Nzc3N//AABEIAKAAggMBIgACEQEDEQH/xAAbAAADAAMBAQAAAAAAAAAAAAADBAUBAgYAB// EAEAQAAICAAQDBQUFBwIFBQAAAAECAxEABBIhBTFBEyJRYXEGMoGRoRQjscHwFUJygsLR4SRSFj
NikvE1g6Ky4v/EABgBAQEBAQEAAAAAAAAAAAAAAAABAgME/8QAGxEBAQEAAwEBAAAAAAAAAAAAAAERITFBEgL/2gAMAwEAAhEDEQA/APq730q/PEXP8ZaJ9OWWJq/fkJUH0xR4mMy0GjKRh2bYnUBQ+P8AnHJ5ngPGnjH+nyrAbaY2W/ mwx5JHStpvaHPpPTZyBI9O8aIrN8ML5b2sz0qRh2cNoBLNlxua8RtjSbg3HY0qDIxtJRIYtEAD4
8sBi9n+P9ksf2NBS7ETLtXx/LGuEOTe1GbVSftMSgdSij8cKP7WZ6O7zCPYveJT+GFJ/ZHjcj2cqGPiZkwBvY7jgG/DwfMTxt9DhkFPL+2HEZG0ns9RPdCR7/GwMF/ 4yz8LFXSKTvEg1p26DEUezPHEtP2WWF6a+4cX6E42T2a472ZjXIHSjE6Yp4upO2m6Hwxcgpn23z
ayd6gx3KrVD/44J/xtmSLoqPRT/TiIns9xmeAyw5EyxgbmOaE/UHGv7B4syh1yGZAIBsZlK6eDeeGQdHB7Y5txelD5Np/sMNp7UT2HleAJ2RZuRr+/wvljlV4HxtU1pw3MslWC0iURWxBJxn9j8eWVi/CcyVZdP3aowBBuzps/rfEyC+faqZzrjkIB8Yf8Y0/4xzqDUOwcdLhI+ZvEA8L42vPhubXxAyzY0bIcWDW/D8+wP7r5Z9J+uEkhuuy4Z7USZiMdtFCHBpwlgfAm8X4Mwk4tWFjmNtsfPIJ+JRlY/ wBkzoviIHGn646T2bnzD5mRMxGyqVOm1INj8OZxLB0149jGM4yjXPOyZWRkvUB3fW8FJXqWwPNU
 Ihv++g282AxupNDv7eeDVeNeBOAZBgYJBVVPIKHk5wwuxvUDhThTfcy0wAOZl+PewQ8Ko1fywrL
IVzMSBiAy3t6i/peGj0OoDCeadhm00so7oAYi6LNWLFDiCWWIBRg/ dKjbkSfPl9BhAxF8g88byDMzfd6i7UAA1nbr75ur73PFKQFNcaMmmGPnRtixP9vn4Ym5ufs+HvD
lyCTJmE1X7q6yLHmeW/ LfGkLcFyfb8LeBp5IjIrxDs+VULHluTy6DBctMZoMk8p0M6o0i3sCULVe3T8MaDMScNzlQrrinZ
iTX/LbSxDfBQR4+uwxuiF0y4jAkKLE4V1vV3GG4sfK+eKHww/ Z+WQMbAquhC2P7YLk3UTEAH7126dAMCmXs4MvFqC9nWqumxJGNI5CdFMB37G18yMQMqj5ieRzK6
xq2kKv/AI+P62K6dkodHfYiwdwR1/ HG6SaMspXTqbp540WUNE9sNVWQ3XbGASWQIjmyaUnfyxj3utHyx6azE4JXdT+GNQe6LO+CN9J8M
exjbxOM4g1zakwaUAJ1pz/iGDaTyCr64FmmPcA1USSdCljXp8sAnMeWTXLKVveq3P62+eLGqdCnckDywpwpdOWdSLImkq/ 4z+WM5ULmI45VLmNhyNj88GiUpJIOy0pYIo3qPU4qC0TtpAwnmkJnd1QMVRDXPkxb+nBZZSX0Qg
hge+zIzBRVjwF8uuE5nie4GLTSTEitS7bXyX064Qem1nNEAK57W9ANBgrd2/7nCsOTlmZMsV91dDNqs7hCfQ8x/Lh0qgP/AKbl9PQHf+jGNEemjw2AeWm/6cXQnnsi8+YhBidg0ihgm3Vid+g535HG2WjfKyStmkCyt34A66Q1ljYB8NVAcxhoxoo1fs/LCvBP/ wAY0ARqB4flypN0TX9OGgTy9oUIojX9dP8AnA0UtppQLZfhg+bMSIvaxRZeyG1tMu4+Y8sDTTqD
bEa+hsHbF3gFhnZki5ABQNuu6/3wSHZXGkWE+dYlpIQOR7rk/wD1P5YYy8zgTsV7wV6vyr/ Pzxi0xWbvAjT0xqvuLtVjAGzKmcoGO22m+fP64MNIUAEnbCo3x7GKOM4ihZiSBc0om0nXS2QDpP
 QHfrfh+OI3E8y+agrL5dfcCjU5AXUAV2A3BoivIYe4rN2eYVIQgJsykq1sa7tbUeXjtXU4SnBXh
azaiqvmEqhzRDS15HTf82NSYtUPZ8/ Z+AZV5VMZERkZFbVztrHrd10uumF81NmGRpIppeyQAmRZgoUgnUKHw8dvU4dWdOH8MhXNSKnZxI
jDmdVBeXrtjm29oeEN2azw5cyZRiEaUKQAO7tXkSLo9TW1YsRayUUefo5tWLqSGLKO/ QFXd7gVuMUYIsvrEayNqU+7rYfQGsIcHT7NwjLMGQqsbyDTXeB3sc+ex+OEvtky5vtE0s6h2F8i
Qr1f0w7FnJ5ZRCjNJmdWkXeYk3NeuD9kqi9c5rp2zG/Lc459M5mZOHnO5fNp2+u44TIDrU8tvE8/ D5YbXikuYyWXz6dyEgXV05rf4bbH8K3mKN28kih911b2r03pRrx5VjWSZniUyTSaldkYKRWw35f
 rY40SRXUFkRNQHaJIotqOy0T0qrquuM5lg7JGpB94mvMkn8cVE9ppm40s4diqu0ZJTYUSCA3pfO
/ HbkSZvMpBpGomVnIRbonujfCk+XOYzcWbZY+0KGZPulLDamtiOR17eYB6Y0zsMOYiizOYaNggQg
y7qDzuhve14oDluLl1meWEIijUFF3RW/eOx28hVb9SK4ljlQNHJaS6yrKfeXc/ 2xM4xwaeTXmITEmqMEpEoALBSeerlbfid8MZPL9rkpIIiHAMiEqhJBLX05H1N4lDDMmtSBehl75
OmgN7LH0+uKuUfVCO8DQFHnY/V4mMztmpNCqHdwWRnIKAe6ar49MNZE6WWMsD3TuPD9HEofvzxnGNsexkI8XiLTORWns1I8b72/ wxIkklnEAnE0UOXsCNVDqzBFW7FkDYleXMX4Ys8Zcx2ygsTGBpBrV723x5Y0lhjykEQY3nW0gyg
EFjdNXgLPL09cbnR6lQ5McTyUscC9nGjMUkdNNyEkqACNwCws8th8Ej7N9lK/ EMxCuYhm4fHr1PoKSWde257y6ANzVHld4tw5iPL5pg8gigmuVCy2VJALb+vy0jEvI5ybiWWXKZx
zMoPcOXbRrokAM3Ubc10n8cJQ/ wvLvDw3K5apUVV0EMwbk9BdrsmhvsPPGkuVHaZjLu8YfsCq6iF5ggm+go1ZHj4imRBLl4U7fNiE
 RjuohZze53ZvOvPzxtltUeanVFad5aLs9WVBYcwPLwv8qJpaPimajhGQy6LI9TNElSg6tRIrkNz
 uCRuTh3McOiymWXKmSYxZWIBNMhA7MCQja61DTV14cugHi0zntnaMbaGX3QdRrvDe6wafOM0KrO
 CzbxmQfvCtr8CFYk7UeY8lgezKyIzmW1cA1pkJX1o7jpdYSWJdQHdsMLHUNpvpW3y+uGMxIXMpk
 vVTX49VH4YESzrHKFILIl7cidP5HGfzMW1PycmieKVxqVMuiOAbOmhe3xVv5cGyWVhlkzcHbubk
MkTxmwureqPS9W3lfXHkgGWkV3YvJrbkOa3QA/ 7EGDHTDPBmYh9yX0SlV71GiD8xVdb2xdQKWL75otcSx9mSixRlASxul7x3OvYddxhuQNk8qMsga
 SQC2NbO53Jrrzuh49MCMrduT9yZcu7VGzG2paIF9ar126HAMwZ584YHJDyIZY1RzUiAgEqw3Nah
 tSnfbrYBljbLxFcpGZ88zankagsRP+96sk0BQsHY0BWKHDWWaSKVORhVmatrIB2J8z9cBglyiom
WhnZQqaggZSXB6ra943z2Ju7rG/C8zlZM00GVYsiDUxNd1mLEjbl7vLpeJRYx7HtsexgT+Ko82bjAmMekNsAtP3LAJYEDkd/ XCK8Lzn22Odc2mcySXJCplA0ubBI8F5bam5bDwd4kA+ZCOxXVKgBDFSAQAdxyuyP5hj02TjcCOX
 tLJAYfaZGAscq1UfqOmNzoIZ6EQcW7MyyGKZbzBUCmUA9PWhz+dnE1M0YZM0wRiusAmY0GQUFqr
 0g6TVjbrXPDOV4fpzClJZHXsIzcjamLFF3ZubV3jueo8MamGcr28cMbMWaMqCVVo+fW+ZJHhYxq
 TAbKTpn11SG5FIjkEikFW63RrxPhv4VTImOYkZrAChARpNjYFuXmrD54lZFJclmMzLMYTqQhNN1
sNtRIvYE7n0xVM0EeXMkwRFLksqNuWZqArxJYHpuMA28PaKgBDvLRVT+4L5k8/ x+NYD9nyCRK2YzFSSKoXsyddXsQNx15Vte94XPF81LI32bLrLJIDUgNR7dL8PQfgbkcRygd1fOJ
 9qdiW2PZotbUq9O8RubJog2buQVp55ZVzEeRk7aRGID0O8FsncChZBF9C2OZ4zlP8AXvPwrPzhY
paky7uUYAHYq1mxud+lfKzLJmYYYYMqsEYnsalXSt70CByHoT4bXgvtPBm5Xny/ DRlUGkM8rOwZSLJAA23BPIXufLFgR4LxduIRGLN0Zssad6rUCS3KuhFH4eO1DMnTG6PKEjKHW1a
gBpNkjwAF/Drzxz/splDHPmMyWtHURodIGuiNXiKBJHPfHR9hJMQMsezlO69zVW3h135j/GAdlEBgdRBBmJSAjfdgAVfjyFk8/PwrCeYjki4NBmtNzZDW6rGLOlGPdH/t6hXjWKEwj7ESZhI8vlo1NJp0jqeXID6bfHC/ 2nXkRmHVIoNTSDWNRIJJB00SbBvcDn57QT+NZSDNQpI6643kptHvRsNw6nzo+teJIL3B1dM1pfM
 SZktEJBNJp74NgDboNI6D53ibCGHA2EPfJy4aORQaLwMNJWwCbUKf5Th32fjjGZkeDSUa3XvWNJ
C1XgDZNeZwvQ6Lby+ePY9WM45mpnFmWPORO4GlnQWSAANSg/lio6iWMjvCxsy8x4EemJ3Ho+0IJ1AgA6lIBWjYINit9/ hif2mey+VadZtJUNIO0WiVF1dXdij471tjpnB6ZijQOVdQA8gjodBpVR+P1wDUp+5Qd00Q2476S
ED5gJeNBnXikOpGQrK0pcxFgbAFUD4k8j0GA6s5pjn7BFd808jBmogMSw5A77dT8ueKBTg/ Z4u5fZldW21N0J5b1Z25g+OD5YR9+acOkGWXtZNJOwAPK6rr6AHcVhMsTIobtO6e6KFUSenjXO9
 9j0w0ITmODz9lTySTRhI9VWO0UXQs1p0nrQBwFRFSQF8xpgRUuUDbswBsg9P0LxLbK5jO5hs0uU
kiVUBGoEUBRVRXM8m7tjpzxQzLoJigXtAkgJ/6mDUD16i+u6jY4zHl0mjRuHZiaPR7qr3415EUusVy6WOeAWSSVslEY/ s0ijSCTmAhGk7WtGyD4HevPZbPZXMSqc5mIw3Y22joR1oWfLne9DyBnOdgklOegy2ZUaWTOBFBv
 wdd9BvqNRN7b4cy7oeFsmZHaNMKZFAAA5abv1+eAlSmiUiUUAe6ARVBarx5fT5kTs444mjnIzaT
DSoIBCNa2AwIItvMbgc6wtEhKqdQ1jYt/urbf/ t5eXTlgvFsjrysckDaI9QARtUnZkD5imr3TVbmxgC5mGaVu1zMs8+lBJ3j7oFaqX3SQSG3G9Vhs
ZSCSAxBAcvMNJAthVbLtzA2qqsEEb3jSLMs8UOYk/ 50TjtABtsaYjy0sx+IHTGBAeG5uXLtIBl5raAuaAPVL6dSCedkbcjnQkwzOT4nG7RJNDq0wskm4
vbk1atttjW9czhjhCLl887hZWi7MIGaMppA5Cj/ ABEbX7u53wxxDLrnYZQUEqj34yWjljfmDYvfYdPTbBuF6mrtTbLzbRVkbA+VjpWF6VU14zjFY9j
niluNAHLSgsq600kb94dR8sK8bIbPxK5Bog6RqoUbsgbc6A/xg/ tIsr8OdIxauCrqWABBG930q8ReDwtArhi+ppTVvqYIFUrVnlTbdfjjrErd2ICKwWS00v5gWCPmR
 f44oT5YPwgle9IsZlu7OpdmUn1v5nCObkQRzxv3ZFClIkOoleigc966Xz8sezbz5eFxk2eJZKEh
 WFnrfcqtc+hPQbnYYqE1UlOyhdEaRT2T1VkgUR41YO3lyHM8vFOH5eWTJ5mOZI4m7Mz6VaJdwBY
rluOV11rBMrwXLH7NJJHl81AseiFl76EdT/ FQFdNj1NBnPcLyM0KIIjEhJNxtRXvIBpPhX4HwOKAZGQyZsyLJrjGY0rLH3gxXYkAG67rfLrV4s
vHBJKzakSZb1MrFef8AuHMXz/ M4Xy2Wy2XyrRP92mgpqGxRldqN+INkY3nMcEK9v39r01pL+dXQ9BufLljNCPG4WzETo80SQEA6U
 fVZs7ljWw5gbciThXJ8Ny0mY7JQsaJoVuzNWrawOXp+uZJmHlW8yYdEJFpsFHQkBdyfAsfKgeZZ
4PMI88VB1BsuT8VKn+s4onwxhIFSimklF58gxXnW+w/VEBjK3Nl8zk2KVLCWivkWC1V+a18jjRFMcSOy0GWyKsd7e9Q2AN8/S/ EayoWkjkSTszFIW7QORtRXY9bv5HxF4ADxzyQ6o2MfaIo1AgsfA0RXjz9emNIs3nGykOuaWS37z
SV2iUBuR7t7MKBrc8xtgC57JrN9kTMRSygHQAff3O/ d9KIB6dOlKKKWeGuwnIoc4XBrpsQduf4bdZkHszmkaONtLxSLtpUgFB4bmq8rNf7euD8ALu0jmU
y3IaZ6JrSD0Aob8q8MDHD5JIJIzG8baaUi7Fjly/PzwH2Tz/ 7RaZjkPshVhIEC0CGX3hsObBjt44XodPePYxWM454FOM5OXNvlSltFExMkWvT2l7fGhex238sQe
IxZ/ KRK8atCaUJqNh2pQwJVhpYle6dQDcjRAx17DrdYFKqujI+lkYEMpGxB6HGtxa5nK8dyfdQxMmot
UthYyQ+k2TVG6sNW+13i8skUcR7KzI7U63pcXyAHTbl+PXEB/ZziCZmRIs5l3yrpoVswHLhb3VgD3thVk7gb8zdfJ8BhysKRRZrMBEWglqUHkAQaH/TZAxdRs2agjtZHGqU6WjCnUdib089W366BEzuYYHXU6yWqlWDOOlhtO/ iL8Te+HoeFZeG2hklSUijICLr0rT9MDbhkss8r5jPvNG60EeMUpsdPdIoctN2bvlVA852yluwCJ
I76vvEJAPI1ZXmOm/ M4Q7SOGMy5uWR8ySAFkAXc8ggJYNy5WW29MPtkM+8U0OX4qYQe7aQ2By5BiSPDZsZg4FlVUDNf6
hhd67KnpyYnegOu53q8XRN4rmxmhFk5HMkpYFY4wx1/ Bd9r60OuBtkOLRZd5cvlomzGjs0jkfZRYLXRrehyuiPPbocplMvlJDDk4YYEKWwjjC3ZNcvQ4LI
 4EkaCQXq3HgCDX1xPoQMjweWaZxxCFRkxZSAsDRvbYCgK578z64sR5HJoSogW2FHUtkjwv8sMyF
 lePS2xaj8QfzrGJ+6qvq2VgT6cj9DjNql0y2Vyzr2GWjhu6Mcarv8AAfqjgjACufe5b43mBZCFf
 S3TyONUuWPvmtYsqw336YIHPrEMhhtpNJKA7W1bfXEbhGUzEE0NQSRJHH2du1krp2HnvXyOLq6y
 pDt3gavbveePHndi8NNeoefzx7HsexnVHPw+OOe9p+Ntwt4oQhqWNmEiEWCCBpog87x0BHleI3H
 +Bfth4fvnhCIwtRd3X9samelMcBz8nFOEZfPSxLC02s9mDemnYAX6AYge03tLneE8UeDL5MyhEV
 o6k0o5I5MNJ8+v+ej4Rkf2fw6LKEKezZ60cgpdmH0IxK497NNxfiAzH2hYkEQWjFqJIvre3MYsx
HRISQCa5Drjk8/7R5uH2mGRjgRkEqwjVKQpBFk6a3O/ jyHnjq0RliRWFkKASOROOT4j7N8QzHtA3EIjAIu1RgGZr0gLq25XtXocIcuqy5IhU0o1Wx38Tf5
45v2f9pczxDiy5WXKrH2qM+8paq8AVG24x0xXatNbHljk/Z/ 2fzOU4lBn3gMBZWWWMlLshjfdJHPSMOB0HE8xLk8hn85HGjPDly6av3iqsa26WcQPZLjeZ4tmJY
JokUR/ f6wDZbYEdRvZNdMXuMRzZjJZrKZfKFzNC6Bi4VbII9euJfBOGPwqaSYwZli0SxaFW1Wq5degwnQ
 qcf4mvCOFyZyRGcLSgIBeomhz22wpwDjkHG0nSKKVRFzMwQFgSa2Umth5Yx7Q5bN8V4Y2Xy0Why
6t3yRsL23A/HC3snwbMcJbOHMK2mYqVUuGrnfxu/p54eAvtHxXM8K4XHLHlzJM7NFyNilY6/Tu36Y19luI5niEcwzGTjy5j07q+pnsnn57DDntBw5uIwRRootGZqJIu42Xp/FjPC+Gjh4m7+vtG1AAVpFmh9cTwPVX7oGNT5qMbHccjjVhQ5HERm8exreM4jT/2Q==
Tu quoque, Brute, fili mi
Ruggero Barbetti
Messaggio 14944 del 18.09.2017, 05:57
Provenienza: Facebook
Rio nell'Elba perde una grande risorsa e una grande persona sia dal punto di vista umano, che tecnico e politico. Il tempo sarĂ  galantuomo e allora tutti capiranno il tuo valore e i tuoi valori. Arrivederci Sindaco e ad majora.
Relazione Sindaco
Messaggio 14943 del 18.09.2017, 05:26
Provenienza: Stralcio
Ma ritorniamo ai dubbi sulle somme sottoposte a vincolo di destinazione cioè mutui e finanziamenti. Non avendo grande collaborazione interna, ricorro al Centro Studi Enti Locali. Siamo nel 2015 e viene assegnato il Dott. Luca Eller, tecnico contabile ma anche (lo so quando ormai è in azione) Renziano di ferro e PD convinto ed iscritto. Vi resta 6 mesi, aveva oltretutto chiesto economicamente € 12.000 per riguardare 2 anni. Ne fa 15 di anni per € 7.000, lo ospito a casa mia e lo aiuto personalmente a non avere spese. La vicenda richiama più volte le ire della minoranza. Guarda caso nel 2015, oltre a notevoli scostamenti trovati nelle procedure informatiche rispetto alle delibere cartacee di 15 anni, da un risultato di oneri sottoposti a vincolo di € 4.400.000. Ed era, lo ribadisco, il 2015!!!!! Ricordate questa cifra, poi essa ricorrerà nella pronuncia specifica di pochi giorni fa della Corte dei Conti. L’Ente ereditato dalla nostra Amministrazione conta a giugno 2014 due funzionari responsabili. Manca il Funzionario di Area Tecnica assunto nella mia persona per poter effettuare un risparmio amministrativo necessario a supplire alla grave carenza. Eredito una struttura azzoppata. Sul trasferimento costretto dell’Architetto Tordelli si potrebbe aprire un capitolo a parte lungo e doloroso. Scritti giacenti a Protocollo lo attestano. Si cerca nella sostanza di eliminare qualcuno che chiede giornalmente l’esistenza dei finanziamenti a bilancio al fine di poter realizzare le opere che la sua funzione prevede. Mancando le spese vincolate, è troppo dire che vengono modificati i piani di bilancio informatici di volta in volta per poter dire che, se ti chiedo i soldi per effettuare Bagnaia essi ci sono, se ti chiedo i soldi per Aldo Moro, cancello parzialmente Bagnaia e ci metto quelli? In sostanza si tira la coperta dove necessita o si fa il gioco delle tre carte peraltro rilevato dalla Dott.ssa Gianbalvo della Prefettura di Livorno, la quale inviava segnalazioni alla Corte dei Conti e comunicandolo al Comune. Ma anche tutto questo passato sotto silenzio. Riprendiamo cronologicamente. Nei primi mesi dell’anno 2016 arrivano ordine di costituzione in mora perentori dalla Procura Regionale Toscana della Corte dei Conti. Realizzazione parcheggio Aldo Moro. Impiego mutui OPI Banca. Contributi erogati totalmente Bacino di Bagnaia. Indagini del MEF per liquidazioni fatte ad Etruria Servizi di cui si attende a pochi mesi la sentenza. Sono questi atti in valutazione da anni. Sono questi atti di cui non conosco niente perché sottaciuti da tutti, Segretari, Funzionari ed ex amministrazione Alessi. Ricordate incontro tre minuti a seguito mia elezione. Gli atti di costituzione in mora, indirizzati al Sindaco, sono nominativi e sono quindi atti in cui il Sindaco non può sottrarsi. Ma al di là dell’aspetto per me preponderante della responsabilità morale e civile, a cui non ci si può sottrarre, voglio leggervi una frase sempre riportata nelle costituzioni in mora “ Nel sottolineare l’urgenza del presente invito, si ritiene opportuno avvertire che, qualora il ritardo o l’omissione di quanto richiesto dovesse rendere improcedibile l’azione nei confronti degli effettivi responsabili, potrà profilarsi l’eventuale responsabilità di quanti, consentendo il termine prescrizionale, abbiano di fatto impedito il pronto ristoro del danno subito dall’Ente….” Già chiaro ma ripeto ancora, la Corte dei Conti Dice: “se tu non firmi le costituzioni in mora, se loro, gli individuati sono colpevoli, paghi tu Sindaco!!” Mi sembra che pretendere questo, per cose che oltretutto mi erano state sottaciute e del tempo passato, sia veramente un po’ troppo! Al tempo mi chiesi sinceramente: “….ma mi hanno preso per grullo?” Fra i costituiti in mora ci sono anche amici. Ma lo stesso devo fare come lo avrebbe fatto chiunque. Si scatena una attività irresponsabile politico-mediatica. “Il Sindaco è cattivo, i costituiti sono povere vittime innocenti”. Ma chi sono in realtà i costituiti in mora? Non i nomi, non li posso fare. Ma vorrei divederli in due categorie: 1) Chi sapeva ed era informato di tutto; 2) Chi non sapeva o non aveva capito. Fatta salva l’ipotesi di innocenza, resta un fatto importante: chi non sapeva non era messo a conoscenza da chi sapeva! E allora la cosa è molto grave e resta all’interno del pacchetto degli iscritti costituiti in mora. Il Sindaco attuale non c’entra nulla, gli atti e i fatti sono relativi a diversi anni prima.
  [Pagina successiva]

[Il Blog di Rio nell'Elba|Il Blog di Rio nell'Elba]

Powered by Burning Book 1.1.2 © 2001-2004 WoltLab GmbH

Se vuoi comunicare con noi la nostra mail č: [email protected]


dal 22 gennaio 2008