Isola d'Elba

Benvenuti nel Blog, siete liberi di lasciare la vostra opinione, qualunque essa sia, su Rio nell'Elba e non solo....


Visualizzazione ingrandita della mappa
Link consigliati:
Google
Wikipedia
Flickr
Youtube
Speedtest
Clipperz
Skype
MediaFire
MediaFire
Image Loop
Imageshack
Beppe Grillo
Wolfram|Alpha
Link consigliati:
Polisportiva
U.S.D. Elba 2000
Elbareport
Tenews
Camminando.org
Federico Regini
Davide Solforetti
Dario Ballini
Il Vicinato
Elbacomunico
Elbanetwork
Porto Azzurro Blog
Circolo S. Pertini
Comune di Rio nell'Elba


Firefox 3



Vota questo sito!

Segnala questo Blog ad un tuo amico: clicca qui

Meteo a Rio nell'Elba



Page 37/357: [«] [<] [32] [33] [34] [35] [36] (37) [38] [39] [40] [41] [42] [>] [»] Scrivi un Messaggio nel Blog
Autore Messaggio
X Broscino
Messaggio 9615 del 07.04.2013, 12:08
Provenienza: Dante
Alla fine sono diventato una SPAM. Dante
x Caruggine
Messaggio 9614 del 07.04.2013, 09:44
Provenienza: Elba
Ho scritto un messaggio ma si è autocancellato, allora è vero quello che scrive Ivano. Non mi fare domande inerenti al PD perchè io sono figlio di uno che è partito volontario per la guerra d'Africa. Posso dirti che sono allibito al pensiero che i personaggi desiderosi di fare il governo subito sono li stessi che hanno governato negli ultimi anni. Sembra che adesso siano intenzionati a fare quello che non è stato fatto fino ad adesso.... Beato chi ci crede. Bacco
x Dante
Messaggio 9613 del 07.04.2013, 09:07
Provenienza: Capoliveri
Ciao Dante, non voglio dire che tu abbia torto perchè non ti riesco a capire, ma mi voi spiegare che razza di riforme possono essere fatte per il paese con Berlusconi, Cicchitto, La Russa, Scilipoti, Santanchè, Minetti, Lele Mora, Ruby, Signorini, Gasparri, Ferrara e tutto il resto del budellaio? Fammi capire, per favore! Capoliverese
broscino
Messaggio 9612 del 07.04.2013, 06:40
Ivano da censurato a censore. Succede sempre così in Italia . Bravo Dante per la tua puntuale denuncia.
Rioblog
Messaggio 9611 del 06.04.2013, 22:28
Oh Dantee ...,
qui 'un semo né massoni, né ferajesi.
Si potrebbe perfino di' che ... è opera del KGB.
.... Sarà sfuggito dhè!!!!
Tutte le volte che si fa accesso sul sito bisogna fa lo slalom con una marea di spam e nel delete pot'esse che patisca anco il giusto pel peccatore.
Sopporta, ... come diceva quel finanziere a ...
Ma questa te la racconto a voce che è meglio.
X Bacco
Messaggio 9610 del 06.04.2013, 21:36
Provenienza: Dante
Caro Bacco, ti avevo inviato un post di risposta, ma non e' stato pubblicato... Che fai Ivano? Il censore ora? Dante
X i 4 dell'Apocalisse
Messaggio 9609 del 06.04.2013, 21:32
Provenienza: Dante
Io machiavellico, Caruggine grillino (legiferare senza governo), ... E sa' anda' bene! Forza ragazzi, anche gli altri, continuate a sparare; vediamo cosa ne esce fuori... Mi sembra di essere intorno alla Pila alle 2 di notte d'estate dopo una giornata al Lido. Vediamo se Y rimediamo anche un gavettone. Dante
x Ivano, Dante, Bacco, Broscino
Messaggio 9608 del 06.04.2013, 18:00
Provenienza: Rio nell'Elba
Se il tema è: fare un governo per fare le riforme prioritarie e indispensabili al paese quali: ripristino della legalità, legge elettorale, giustizia fiscale, scuola, sanità, occupazione, aiuti a chi non arriva a fine mese, il Pdl non è l'interlocutore giusto perchè sappiamo più che bene cosa vuole. Ha fatto cadere il governo precedente perchè questo non avvenisse e non credo che ora si sia ravveduto. Le cose che vuole sono la salvaguardia del c@lo di Silvio e lo scudo legale, alias impunità, sui mascalzoni. Quindi, caro Dante, provi pure Bersani a fare un governissimo e venire a compromessi col Pdl, ma sappia che non farà nè riforme, nè si avranno prospettive praticabili per il Pd che si disintegrerà completamente. Renzi allora sarà il leader di un nuovo pseudo M5S, Grillo godrà come un facocero, Silvio e Licio vivranno finalmente felici e contenti per il resto dei loro giorni. Il popolo intanto ....... sta finendo anche la vaselina. Se invece si vuole fare del bene al paese ed al PD, anche, si facciano passare le riforme più importani prima del nuovo voto. In questo parlamento, così come composto oggi, credo vi siano abbondandemente le condizioni per poterlo fare anche senza un governo e questa è la cosa che va fatta senza dare ascolto a sirene e tromboni. Provare a trovare una soluzione di governo compromessa in partenza, che sarebbe solo fine a se stessa e funzionale unicamente alle logiche del Pdl , lo ritengo stupido e per certi versi anche diabilico. Caruggine
Ivano
Messaggio 9607 del 06.04.2013, 14:27
A Bacco, Dante , &C,
a te Dante direi che il tuo ragionamento mi sembra un po' troppo machiavellico. Ti ricordo che Renzi è da mo' che si è incontrato con Silvio ... che lo indica, che lo scimmiotta.
A Bacco mi permetto di far osservare che è presto per parlare di percentuali. Solo qualche mese fa chi si aspettava le % di Grillo? E il bello ha ancora da veni'.
La vigna vecchia per dare il vino bono la devi pota' corta e curare molto bene, anche con lo stilo vicino alla ceppa.
Battute a parte, ci vuole un medico deciso, quello pietoso, andando per proverbi, fa la piaga puzzolente. Ivano
x Ivano
Messaggio 9606 del 06.04.2013, 12:45
Provenienza: Elba
Il problema è che per la pianta che vorresti mettere te trovi d'accordo solamente il 3% della popolazione. Io da buon naturalista lascerei le piante vecchie togliendo il secco ed il marcio. Saluti, Bacco ( piccolo borghese senza grandi aspirazioni, se non quella di vivere onestamente in un mondo più pulito)
x Caruggine & Co
Messaggio 9605 del 06.04.2013, 11:34
Provenienza: Dante
Si, capisco. Ma Bersani ha la forza di tirare avanti da solo e far saltare i giochi di questi personaggi? Ho qualche dubbio, visto che giovedi' si incontrera' proprio con Berlusconi, facendo clamorosamente il gioco di Grillo e indirettamente ... di Renzi (parte del PD e' contro l'inciucio con B.). Pensavo, in teoria, Renzi in campo farebbe implodere sia PD che PDL e ridemsionerebbe l'armata Brancaleone di Grillo. Si, Renzi in campo rappresenta una forma diversa di grillismo, ma intanto si girerebbe pagina una volta per tutte. Poi, vedremo come .... ricostruire. Ci vuole anche una buona dose di machiavellismo; non trovi? Dante
Broscino
Messaggio 9604 del 06.04.2013, 11:31
Risposta a Tichi Affermi, non ti seguo.. Tu sei Broscino, l'altro Ivano..e non già gli autorevoli evangelisti Luca e Matteo. Il rimando ai post precedenti,aveva uno scopo esclusivamente didattico. Come ben sai i vangeli di Luca e Matteo,presentano parallelismi di narrazione omogenei. Ivano dice le sue robe, Broscino le sue cose , Dante ad esempio il terzo evangelista ,cose diverse da Ivano e Broscino. Preciserò in un post successivo cosa penso del M5S, contestandoti che Grillini e Renziani, siano due faccie della medaglia, che minano la strada virtuosa delle riforme
x Bacco
Messaggio 9603 del 06.04.2013, 11:25
Provenienza: Dante
I dati forniti sono oggettivamente impressionanti, nel senso che la gente sente che qualcosa non va ma non riesce a conoscerne i dettagli. Ora capisci che non bastano dei "sprovveduti" grillini per far saltare il coperchio della pentola, ma professionisti che sappiano leggere delibere e bilanci. Qualche anno fa, di fronte alla dilagante evasione fidcale, proposi ad un convegno di ingaggiare, come PA, i neo-laureati in economia e giurisprudenza per sguinzagliarli sul territorio ed Internet per stanare gli evasori. Sarebbero stati pagati con i risultati della loro azione. Tutti bello, bello ma poi ... niente; i soliti azzeccagarbugli congelarono il tutto. La cosa la riproporrei anche nei confronti dei costi della PA. Forse sarebbero meglio degli organismi indipendenti, come sta accadendo in questi giorni sui conti alle Cayman. Dante
Ivano
Messaggio 9602 del 06.04.2013, 10:00
>Bacco, Dante, ...
interassanti i dati di Fratini. Viene da chiedersi perché lo denuncia ora. Renzi &C (tutti, nessuno escluso, PDL compreso per chiarezza), fanno venire in mente il '45, quando in molti, da giovani Balilla dalla camicia nera, sono passati a democratici con il fazzoletto rosso, bianco e verde.
Vomitevole!
Scrollare l'albero non basta, poi rimette.
Bisogna cambiare tipo di pianta.
Ivano
x Dante
Messaggio 9601 del 05.04.2013, 22:41
Provenienza: Rio nell'Elba
Ciao Dante, non credo di essere colpito dalla sindrome da accerchiamento del PD, almeno non mi sembra, dato che non ho mai pensato ad un accordo complotto Silvio-Grillo-Renzi. Sono convinto invece che ognuno di loro, per motivi diversi, è consapevole di restar fuori gioco qualora il PD dovesse riuscire a far quadrare il cerchio. Quindi chiunque meni giù mazzate sul PD, a mio modo di vedere viene accolto da benvenuto. Questa è la mia sindrome che ad onor del vero sembra aver colpito molti altri soggetti. Caruggine
X Dante, Caruggine ..........
Messaggio 9600 del 05.04.2013, 19:43
Provenienza: Elba
Dante, Caruggine ... leggete un pò cosa scrive il Fratini sui costi della politica a livello regionale : ".....Ebbene, non ostante che sia abbastanza chiaro da tempo che la gente ( quella fatta di lavoratori in cassa integrazione o disoccupati, di giovani senza lavoro, di pensionati con redditi spesso di fame a cui ultimamente si sono aggiunti gli esodati) è molto “incavolata” ( ho naturalmente usato un eufemismo) per i costi della classe politica sia a livello regionale che nazionale, il Consiglio regionale, nel dicembre dello scorso anno, ha approvato una nuova legge, la n°85, per la disciplina del trattamento economico da riconoscere agli Amministratori, ma che poco o nulla cambia. Sono state ridotte le voci che componevano il trattamento economico annuo, ma il suo ammontare rimane invariato. Oltre alle indennità di carica e di funzione, che rimangono intatte, ciascun componente del Consiglio avrà diritto ad un “rimborso spese per l’esercizio del mandato” che consente ai Presidenti del Consiglio e della Giunta di percepire la ragguardevole somma di € 13.000,00 ogni mese. Per chi prende, oltre alla indennità di carica, anche quella connessa ad una eventuale funzione ( Vice presidenti, Segretari del Consiglio, Presidenti, Vice presidenti, Segretari e semplici membri di Commissione, capi e vicecapigruppo, portavoce dell’opposizione ) i compensi mensili possono raggiungere anche 12.800,00 euro. I Consiglieri che non godono della indennità di funzione, pochi come abbiamo detto, possono arrivare a riscuotere, alla fine di ogni mese, fino a 11.100,00 euro..." Eppoi ci meravigliamo se la gente vota Grillo ? Bacco
X Caruggine
Messaggio 9599 del 05.04.2013, 16:25
Provenienza: Dante
Ciao Caruggine, bentornato. Era ora. Sono perplesso su quello che dici; manifesti una sorta di sindrome da accerchiamento del PD da parte del trio Berlusconi- Renzi - Grillo. Io penso invece che Berlusconi tema in questo momento di essere messo fuori dai giochi, Renzi giochi per se spaccando sia Pd che Pdl con un voto traversale, Grillo si e' trovato in mano un giocattolo di difficile gestione a causa dell'eterogeneità dei sui elettori. Non ce li vedo insieme in un complotto anti-Pd; il Pd siesta facendo male da solo. Se non fossero così' imbambolati, potrebbero sfruttare furbescamente il fenomeni Renzi, come hanno fatto alle primarie, dando una inaspettata visibilità' al partito. Io penso anche che noi, vecchietti, abbiamo anche una visione vetero della politica, nel senso che pensiamo a "grandi figure" mentre il mercato odierno vuole "personaggi mediatici", si, oramai e' un prodotto da mercato. Senno' come potrebbe oggi il Pdl raggiungere il 32% dell'elettorato: stento a pensare che rappresenti tanti interessi... Ragioniamoci sopra. Dante
x Dante
Messaggio 9598 del 05.04.2013, 14:05
Provenienza: Rio nell'Elba
Caro Dante, non credo ci sia ancora spazio per i dubbi. Per me Ticchi Ticchi è molto vicino al segno, per non dire che l'ha centrato in pieno e condivido completamente le sue osservazioni. Con una martellante campagna mediatica il Pdl stringe il Pd in un abbraccio mortale al grido di " si deve salvare l'Italia che affonda e se non si riesce a fare un governissimo è colpa tua". Tutto questo come se un governo, non diverso da quello che dovrebbe nascere secondo il Pdl per salvare l'Italia, non fosse già stato messo in piedi, e che, guarda caso, è stato fatto affondare dal Pdl stesso, proprio per impedire che fossero fatte quelle riforme che andrebbero ancora fatte adesso. Non è cosi? Per il furbino Fiorentino cos’è che andrebbe fatto, cosa dovrebbe barattare il paese Italia con il “popolo delle libertà” e perché non lo dice? Mentre è evidente che questa accelerazione Pdl-Grillo-Renziana allo stallo, è dovuta sicuramente alla possibilità che una fronda di Grillini, sicuramente più consistente di ciò che appare, con le palle piene di essere manipolati come burattini, possa creare le condizione per la fomazione di un governo senza i veti, i ricatti e le condizioni del Pdl. La terna Silvio- Casaleggio- Renzi, non lo permetterebbe mai perché la loro esistenza è direttamente dipendente dal malcontento, se non la disperazione, della gente e poi dalla maestria con cui si riesce a cavalcarli. Tutto questo finisce naturalmente per ruotare attorno ad un unico obiettivo: salvare le chiappe del Cavaliere al cui soldo è tanta parte del parlamento e dei movimenti e darsi da fare per conservare il voto di tutti coloro che vivono non di merito, ma di privilegi e di illegalità, grandi o piccoli che siano. Come si può immaginare che un Pdl che scende in piazza contro la magistratura e la legalità per affermare che Ruby è la nipote di Mubarak, che fa cadere un governo per non permettere che passi una legge anticorruzione decente, possa avere a cuore le sorti del paese? Caro Dante, non possono esserci dubbi sul fatto che, un Grillo ed un Renzi di fatto impediscono con determinazione e calcolo e non per errore o per fini nobili, una più che possibile soluzione facendo fallire qualsiasi tentativo. L’ uno mettendosi da parte, l’altro di traverso spinti però tutti e due dal sadico gusto di veder capitolare il Pd in perfetta sintonia (è un caso?) con le bordate dei Berluscones. Tutto ciò non può accadere per caso, ma solo per calcolo e convenienza di parte. Caruggine
Ivano
Messaggio 9597 del 04.04.2013, 20:32
Agli amici della Pila, Ticchi Ticchi, Ricoveri, ecc.,
E' certo più facile stare alla pila a spara' cazz@te che impegnarsi per se stessi e gli altri. Questo direi che è abbastanza diffuso.
Anche in fabbrica il delegato d reparto volevano farlo ben pochi. Almeno finché i soldi erano certi e magari la fatica poca.
Quando però i soldi scarseggiano, i ritmi aumentano, anche la CIG magari non riescono più a pagarla, allora il delegato di comodo, ma meglio chiamarlo shop steward "concertatore", portavoce della pace sociale, cinghia di trasmissione di sindacati funzionali al sistema, viene messo da parte e sono in molti a farsi avanti per difendere i propri sacrosanti interessi minimi.
Anche politicamente mi sembra che siamo arrivati a buon punto.
Vedo però differenza fra Renziani e Grillini, almeno spero. I primi, vanno dalle idee liberali di Renzi a quanti nel PD anche inconsapevolmente sperano in una classe dirigente nuova, senza rendersi conto del progressivo spostamento a dx di quello che una volta era la sinistra.
I Grillini, almeno la maggior parte, sono quanti hanno preso coscienza del fallimento della sinistra tradizionale e hanno trovato uno sbocco alternativo, che non sia la dx, la lega, o SEL, giustamente inquadrata come reggicoda del PD.
Non so se a Rio avranno forza per contrapporsi, speriamolo, ma altrove, pur nella confusione organizzativa che hanno, per ora propongono e fanno cose ragionevoli.
Il dato positivo è la presa di coscienza del fallimento della sinistra controriformatrice, ormai apertamente a difesa degli interessi globali della vil moneta, nella speranza che da qui possa svilupparsi un organismo politico migliore.
Ivano
x Broscino
Messaggio 9596 del 04.04.2013, 17:14
Provenienza: Rio
Non ti seguo; primo perchè tu sei Broscino e l'altro Ivano e non Luca e Matteo (quelli dei Vangeli, per capirsi), ma poi perchè non vedo tutta questa differenza tra la vostra e la mia valutazione sui grilli. Forse per Renzi? Insisto, grillini e renziani sono due facce della stessa medaglia che mirano ad impedire che questo paese si incammini sulla strada delle riforme e per riforme intendo riforme di sinistra. Voglio dire solo questo, senza necessariamente volermi contrapporre a te o a Ivano anche perchè non ne vedo le ragioni. Ticchi Ticchi
Sempre su Renzi
Messaggio 9595 del 04.04.2013, 16:42
Provenienza: Goliardia o saggezza fiorentina
Leggo da Internet: ----------------------------------- Aveva ragione la buonanima di mia nonna contadina che diceva di non fidarsi mai di chi aveva la bocca "a CU** di gallina", perchè diceva che da quella bocca "nun pò sortì nè un ovo nè la verità". ----------------------------------- Non male, vero?
x Ivano Send an email to x Ivano. x Ivano's Website
Messaggio 9594 del 04.04.2013, 15:59
Provenienza: Dante
Caro Ivano, navigando su Internet, mi ha colpito la seguente dichiarazione, diciamo di tipo sociologico, in relazione alla nostra situazione economica. "e' sempre stato chiaro che come nazione, noi italiani siamo piu' bravi a fare i contadini che gli imprenditori. Le famiglie da noi, se hanno soldi, investono rigorosamente in mattone, diventano feudatari e strangolando altre famiglie accumulando ancora piu' capitali che useranno per succhiare il sangue al prossimo." Pero' ... Dante
x Tichi Tichi Send an email to x Tichi Tichi. x Tichi Tichi's Website
Messaggio 9593 del 04.04.2013, 15:52
Provenienza: Dante
Caro amico, sto seguendo del 2006, in quanto domiciliato a Firenze, ma non piu' residente, il fenomeno Renzi e devo dire che il personaggio mi ha sempre lasciato interdetto, in quanto fa carriera nella braccia della sinistra ma ha comportamenti spesso contradditori. Recentemente poi, nelle primarie, ha addirittura sfondato nelle roccaforti rosse toscane. Ho cercato di darmene una giustificazione che potrebbe essere questa: sicuramente la base ex-PCI, poi DS ed infine PD, che sicuramente si sente oramai a disagio in questa politica di casta, non se la sentirebbe mai di passare agli "avversari" ma abbraccia con entusiasmo un "interno" di stampo diciamo grillino. Mi spiego meglio: se Renzi si fosse presentato fuori dal partito, non lo seguirebbe nessuno, perche' le Case del Popolo ecc. rappresentano il zoccolo storico della sinistra e se qualcuno all'interno da' una salutare scrollatina all'albero ben venga. Per quanto rguarda i grillini dico solo questo, per ora: B. sta alle tv come Grillo sta al web, ma il messaggio nella sostanza non cambia..che ci sia qualcosa sotto? Dante
Broscino
Messaggio 9592 del 04.04.2013, 13:03
Caro Tichi , mi pare che fai di ogni un fascio, scusami hai delle idee precise ma molto confuse. Ti invito a rileggere i post 9565 di Ivano ed il Mio 9567, sul M5S. Prima di riprendere un ulteriore e spero proficuo confronto. Ti saluto Broscino
x Ivano
Messaggio 9591 del 04.04.2013, 12:16
Provenienza: Rio
Caro Ivano, i Riesi Grillini, Renziani, leghisti di Giovannardi, non sono persone che, presa coscienza della mer@a dove siamo immersi, si danno da fare per costruire, bensì sono, come la maggioranza degli italiani, soggetti ad alto tasso di acidità ed invidia che godono nel sfasciare le cose e mettere ancora più in difficoltà le persone che già non arriano a fine mese. Grillo e Renzi, quest'ultimo con tempismo da far invidia a Riccardo Muti, altro non sono che strumenti di un berlusconismo becero che ha come unica finalità quella di impedire che delle forze riformatrici possano governare per cambiare le cose in questo paese. E' molto più stimolante conservare i privilegi che lottare per i diritti, credimi e non si dica che sia Renzi che Grillo, "il nuovo e giovane", non siano prodighi di esempi, compreso quest'ultimodi Renzi. Ticchi Ticchi
Panchine
Messaggio 9590 del 04.04.2013, 10:03
Provenienza: Dante
Inizia a postare i miei interventi su questo Blog, prima di passare a Camminando ma sempre con la nostalgia di questo di Rio, inneggiando alla distruzione delle panchine, in quanto avevano piu' potere dell'amministrazione comunale stessa. Sono tornato e constato che le panchine sono vive e vegete, anzi mi sembrano piu' forti di prima. Dante
Ivano
Messaggio 9589 del 04.04.2013, 09:39
Caro Ricoveri,
alle ultime elezioni il M5S ha preso 169 voti contro i 171 del PD. Se a questi aggiungi i 14 di Ingroia e i 3 di Ferrando fanno 186 voti di ... incaz_ati? Se aggiungi ancora i 40 di SEL, arrivi a 226 voti di contrari a Monti e anche al PD.
Mi sembrerebbe quindi azzardata l'ipotesi di un ritorno di Pino e Catalina, anche se al peggio non c'è mai limite.
Forse fra i 186 Grillini ci potrebbe essere finalmente qualcuno che cambi stato, senza paura e con la voglia di lavorare. Un passaggio cioè dalla panchinità, come dice Ticchi Ticchi, alla macchina (intesa come strumento di lavoro).
E' però importante che i 186 prendano coscienza della loro forza, alle panchine, alla pila, ... inizino a cercarsi, organizzarsi, ... guardare avanti e non lasciarsi coinvolgere dai vecchi poteri.
Ivano
x Ricoveri
Messaggio 9588 del 04.04.2013, 08:44
Provenienza: Rio
Caro Ricoveri, un tema veramente interessante da analizzare sarebbe: " Perchè i Riesi non sono altro che quello che vediamo sulle panchine?". Questa condizione è dovuta alla pochezza delle amministrazioni o la pochezza delle amministrazioni è dovuta alla "panchinità genetica" dei riesi? Ticchi Ticchi
ricoveri
Messaggio 9587 del 03.04.2013, 16:48
Provenienza: Rio nell'Elba per il momento
Il blog ha riaperto, e con esso , Ivano e Dante sono tornati. Il livello naturalmente, forse per la crisi, si è ulteriormente abbassato. e anche le questioni sono misere . Ivano con la sua FONTANELLA non ha capito che questa mministrazione prorio " non glie la fa ". Proprio sono scarichi, hanno perso per strada mezza giunta ( PD ) Amato, Lupi e Sivori, e non ultimo Gattoli. Solo Soletto Rimane super DANY che all'apparenza pare non abbia rotto un piatto, o forse non se ne accorto. Rio è un paese difficile , la genta è più attenta ad una buca che non ad un concerto o alla pubblicazione di un libro, ma è così arduo amministrare Rio nell'Elba. Forse si se vediamo quanto impegno DANY elargisce per la costituzione del comune UNICO. Carissimi blogghisti perchè non cominciamo a ragionare su chi dovrà degnamente rappresentare e/o amministrare la comunita di " Rio Castello" con o senza il comune unico . o forse dobbiamo aspettare il ritorno di " Zio Pino e Zia Caty"?Smileys_it (306)
Ala Sx
Messaggio 9586 del 03.04.2013, 14:12
Provenienza: Rio Elba
CARI RIESI SE NON VOLETE DIVENTARE " PERIFERIA " VOTATE "NO" AL COMUNE UNICO. RICORDATE CHE UNA VOLTA DECISO NON SI PUO' PIU' TORNARE INDIETRO.
[Pagina precedente] [Pagina successiva]

[Il Blog di Rio nell'Elba|Il Blog di Rio nell'Elba]

Powered by Burning Book 1.1.2 © 2001-2004 WoltLab GmbH

Se vuoi comunicare con noi la nostra mail è: [email protected]


dal 22 gennaio 2008